capodannoravenna.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Ravenna e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannoravenna.com

Il Porto di Ravenna

La storia porto di Ravenna risale a migliaia di anni fa. Di conseguenza è uno dei porti più antichi del mondo.

Il porto di RavennaIl Porto di Ravenna è uno dei primi venti porti italiani per ordine di importanza, oltre che uno dei primi 40 porti in tutta Europa. Si tratta inoltre del primo porto per importanza della regione Emilia-Romagna.

 

Le banchine si trovano principalmente su un canale che collega il centro della città di Ravenna fino al mare, che si trova a 12 km di distanza.

 

Al suo interno ci sono cantieri navali, terminali multifunzionali, terminal cargo e un terminal per le merci in container. Inoltre qui attraccano le navi da crociera e minicrociera Ravenna.

 

Dal Ravenna porto transitano o partono le navi da crociera di diverse compagnie, come Royal Caribbean e Celebrity Cruises, che raggiungono la zona est del Mediterraneo, ovvero la Grecia, la Turchia e l'isola di Cipro.

 

Ci sono inoltre una serie di navi e traghetti Ravenna che raggiungono Catania e, in estate, la Croazia. Il terminal passeggeri del porto è moderno e ben equipaggiato, in grado di dare ai turisti tutto il comfort necessario. Ha inoltre una capacità di circa 2.000 persone.

 

A livello commerciale sono importanti la zona di Ravenna Porto San Vitale, che è oggi usata, tra le altre cose, anche come sede di aziende che producono mangimi, oltre che come deposito ed essiccazione di cereali, e quella di Ravenna porto Garibaldi.

 

La storia porto di Ravenna risale a migliaia di anni fa. Di conseguenza è uno dei porti più antichi del mondo. Nel 31 a.C. l'imperatore Augusto fondò nei pressi di Ravenna un grande porto militare, che ospitò la seconda flotta imperiale dell'Impero Romano.

 

Anche dopo il declino dell'Impero Romano nel corso del 5° secolo, il porto si è mantenuto attivo ed è entrato in una nuova “età dell'oro” durante il dominio bizantino. Dopo la seconda guerra mondiale vi è stato costruito un impianto petrolchimico di grandi dimensioni.

publisher
back to top